LOGO

Inaugurato il macchinario per la chirurgia vertebrale in un bagno di folla. – Carrozza: “Volterra location ottima per la formazione di giovani medici”

Mugellini: “Ora serve la SR 68 Saline-Colle”

Inaugurato il macchinario per la chirurgia vertebrale in un bagno di folla. – Carrozza: “Volterra location ottima per la formazione di giovani medici”

VOLTERRA – Presentato questa mattina il macchinario per la Chirurgia vertebrale presso il centro Studi Santa Maria Maddalena. Molti gli ospiti illustri e moltissima la gente accorsa ad ascoltare le molteplici funzionalità del macchinario che renderanno Volterra un centro d’eccellenza specializzato anche dal punto di vista della Chirurgia vertebrale.
Tra i presenti anche Giovanni Manghetti Presidente Cassa di risparmio di Volterra e Augusto Mugellini, Presidente della Fondazione CRV, il quale ha sottolineato quanto negli anni la Fondazione e la Cassa abbiamo lavorato al mantenimento e al potenziamento dell’ospedale: dall’acquisto delle prime tac, alla risonanza magnetica, al trasferimento dell’Ospedale stesso dal centro a San Lazzaro. Il Presidente Mugellini ha poi sottolineato quanto le eccellenze di Volterra necessitino di una viabilità scorrevole e in sicurezza ricordando l’impegno della Fondazione per la progettazione della SR 68 Saline- Colle di Val d’Elsa. L’Assessore Regionale Luigi Marroni ha poi ribadito che il Presidio di Volterra è parte attiva della rete sanitaria toscana, punto fermo per le eccellenza. Anzi, ha sottolineato come la strada della qualità sia quella giusta. Il Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni ha detto che la “Città ha le carte in regola per un suo rilancio”. A seguire il Sindaco Marco Buselli ha spiegato come è nato questo progetto, ovvero a seguito di un semplice pranzo col dottor Giuseppe Calvosa, e di come si sia sviluppato solo grazie al protocollo siglato con la Regione, in merito al riferimento per il centro per la colonna vertebrale toscana e soprattutto grazie l’impegno di Cassa e Fondazione. Intervenuto anche il dottor Giuseppe Calvosa, che ha illustrato ai numerosi presenti i passi da gigante che farà l’ospedale con questo macchinario ed ha definito questo progetto come “una bella favola italiana che si è realizzata”. Per concludere il ministro Maria Chiara Carrozza da una parte in veste di Ministro e, dall’altra, come docente di Bioingegneria alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, istituzione che ha contribuito alla nascita di un laboratorio di ricerca congiunto con Auxilium Vitae, le cui attività si svolgono nell’ambito di progetti di ricerca italiani e internazionali, alcuni dei quali finanziati dalla Regione Toscana e cofinanziati dalla Fondazione Cassa di risparmio di Volterra.“ Carrozza si è dichiarata conoscitrice e estrimatrice di Volterra “Tornerò in Città – ha spiegato – Volterra potrebbe essere un’ottima location per la formazione di
giovani medici”. Formazione da fare nell’ottica del merito, e non dei fogli rilasciati.

La nuova camera operatoria per la chirurgia vertebrale, già attiva all’interno dell’ospedale di Volterra, è caratterizzata da un sistema innovativo per la navigazione assistita dal computer. Tra i benefici che derivano dall’utilizzazione di questo nuovo macchinario può tratte vantaggio il chirurgo perchè la macchina consente di effettuare gli interventi con maggiore precisione grazie al computer che assicura il perfetto posizionamento delle viti. Inoltre la navigazione in tre dimensioni all’interno delle parti anatomiche interessate consente una panoramica completa e dettagliata. Quindi il paziente risente in positivo l’utilizzo della macchina sia per la miglior riuscita dell’operazione, con le possibilità di errore infinitamente ridotte,
sia perchè l’intervento stesso risulta di minore invasività e con un recupero post operatorio molto più snello e veloce. Sono già 35 gli interventi che il dottor Giuseppe Calvosa e la sua equipe di giovani medici chirurghi hanno già portato a termine da questa estate quando la macchina è entrata in funzione.

Print Friendly

Chi sono io
Jerry Titani

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Ritorna in cima

Printed from: http://www.gazzettadivolterra.it/2013/10/21/inaugurato-il-macchinario-per-la-chirurgia-vertebrale-in-un-bagno-di-folla-carrozza-volterra-location-ottima-per-la-formazione-di-giovani-medici/

Scan to visit this page: