LOGO

Grande evento al Cinema Centrale di Volterra

Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera

Grande evento al Cinema Centrale di Volterra

Volterra – Venerdì 11 Aprile il regista padovano Fulvio Wetzl sarà ospite della nostra città per proiettare il suo ultimo lavoro (scritto e girato con Laura Bagnoli) “Prima la trama e poi il fondo”, documentario sulla vita e l’opera della pittrice Renata Pfeiffer. Sarà l’occasione per salutare Wetzl e per rivedere, al cinema Centrale, la pellicola che Wetzl, 16 anni fa girò proprio a Volterra: “Prima la musica e poi le parole”. All’interno del cinema sarà allestita anche una mostra con i disegni preparatori del film e alcune opere della pittrice Renata Pfeiffer.
Molte le comparse volterrane nella pellicola, chi vorrà potrà vedere com’era sedici anni fa. A parte gli scherzi, sia il film che il documentario hanno avuto eccellenti riscontri di critica: il film è una delicata indagine psicologica, una sorta di “ragazzo quasi selvaggio” o diversamente educato, estraneo al linguaggio comune e che una psicologa cercherà, con passione e dedizione di re-inserire nella società e fra i suoi coetanei. Il documentario narra la storia della pittrice Pfeiffer, attiva dal 1958.
_____________________________

PRIMA LA TRAMA, POI IL FONDO (2013)
Trama: Un documentario con animazioni in cui Fulvio Wetzl e Laura Bagnoli ripercorrono, attraverso interviste e cortometraggi animati, la vita e la produzione artistica della pittrice Renata Pfeiffer, austriaca di origine ma nata a Milano nel 1930. Attiva dal 1958, ha attraversato il mondo culturale e artistico italiano con un suo percorso personale.
L’uso dei colori a smalto industriale, per descrivere, negli anni Settanta e Ottanta, il mondo delle periferie e dei cantieri urbani, soprattutto di Milano, negli anni Novanta si è rivelato tossico per la Pfeiffer e le ha provocato un tumore. La sua creatività si è quindi indirizzata verso nuovi mezzi espressivi, dalle lacche ai metalli fino alle radiografie.
All’intervista si alternano sei cortometraggi di animazione in cui gli elementi dei quadri della Pfeiffer prendono vita e passano in rassegna la produzione dell’artista attraversando quadri e opere stilisticamente simili, creando un filo rosso che ci conduce alla scoperta della sua opera.
Un Film di Fulvio Wetzl, Laura Bagnoli.
______________________________

PRIMA LA MUSICA, POI LE PAROLE (1998)
Trama: Un bambino viene allevato dal padre che lo isola dal mondo e anche dalla figura materna. Alla morte del genitore si troverà solo ad affrontare una realtà che non lo comprende. Infatti il genitore gli ha insegnato a parlare con un codice linguistico del tutto particolare. Toccherà a una psicologa, che si prende a cuore il suo caso, cercare di scoprirne la chiave d’accesso. Vincitore del Castello d’argento al Festival di Bellinzona.
Un film di Fulvio Wetzl con Anna Bonaiuto, Amanda Sandrelli, Gigio Alberti, Jacques Perrin, Barbara Enrichi.
“Un thriller dell’anima”: è così che il regista ha giustamente definito questa delicata ed empatica pellicola che – fra le tante altre cose di cui parla – ci offre anche la preziosa occasione di riflettere su quanto sia difficile comunicare, e come sia importante provare a farlo al di là dei pregiudizi e degli stereotipi, mettendosi di conseguenza in gioco in prima persona con disponibilità e dedizione anche quando le condizioni di partenza sembrano disperate, poiché questa è la base di ogni possibile rapporto di interscambio e di condivisione in mancanza della quale c’è il baratro dell’indifferenza forse ancora più terribile del rifiuto.

SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
www.cinemacentrale.it – Ufficio Turistico P.za Priori 19 – 058887257

Print Friendly

Chi sono io
Jerry Titani

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Ritorna in cima

Printed from: http://www.gazzettadivolterra.it/2014/04/03/grande-evento-al-cinema-centrale-di-volterra/

Scan to visit this page: